» Spettacolo multidisciplinare ricorda le apparizioni di Nostra Signora di Fatima ai Pastorelli

Spettacolo multidisciplinare ricorda le apparizioni di Nostra Signora di Fatima ai Pastorelli

20160511_155125

Nei giorni 11, 13 e 15 maggio, è andato in scena al Centro Pastorale Paolo VI lo spettacolo multidisciplinare “Fatima – Il giorno in cui il sole danzò”.

Durante i giorni della sua messa in scena, il Centro Pastorale Paolo VI è parso piccolo in confronto a tutte le persone che hanno voluto partecipare allo spettacolo.

L’11 maggio si è svolta l’anteprima dello spettacolo nella quale sono state privilegiate le scuole di Fatima; ne sono state invitate quattro, che hanno partecipato.

Il 13 e il 15 maggio lo spettacolo è stato aperto al pubblico, che non si è fatto attendere e ha approfittato di questa occasione unica.

Dopo le varie presentazioni a Fatima, lo spettacolo andrà in scena in Portogallo, nel Teatro Municipale di Bragança, e in Brasile, passando per città quali: São Paulo, Rio de Janeiro, Porto Alegre, Curitiba, Recife e Natal e altre ancora.

“Fatima – Il giorno in cui il sole danzò” è uno spettacolo multidisciplinare promosso dal Santuario di Fatima nel contesto dei programmi indetti per il Centenario delle Apparizioni e realizzato dalla Vortice Dance Company.

Si tratta di un progetto che, focalizzandosi sulle apparizioni di Fatima e sul loro riflesso nella storia contemporanea, cerca di abbozzare un ritratto di quell’avvenimento che ha marcato il XX secolo.

A firma dei coreografi e direttori artistici Cláudia Martins e Rafael Carriço, lo spettacolo evoca l’apparizione della Madonna «tutta vestita di bianco, più splendente del sole» davanti ai tre bambini di Aljustrel, Lucia, Giacinta e Francesco, cercando di stabilire un parallelo tra questo incontro e il tempo presente.

La scena luminosa della Signora che indica il Rosario come strumento per ottenere la pace nel mondo; la scena drammatica dell’inferno come orizzonte dell’autoreferenzialità umana; la scena bella ed emozionante del Cuore senza macchia che si offre per amore o la scena grandiosa del sole che danza al ritmo della benedizione di Dio, trovano un parallelo nelle situazioni del presente, in cui la fede, la speranza e la carità suscitano un atteggiamento di coraggio, di offerta generosa e perseverante, di preghiera come incontro con Dio e con i fratelli.

Lo spettacolo, con un linguaggio moderno, intreccia varie discipline artistiche come la danza, il video, il video mapping, gli ologrammi, la scenografia 3D, i modelli riciclabili; e riunisce artisti di varie nazionalità che, interpretando il significato e la portata del messaggio di Fatima, vogliono proiettarlo alla luce dei nostri giorni.